giovedì 31 luglio 2014

il Raduno 2014 e la Presentazione

Dopo la prima settimana di intenso lavoro è fissata per oggi GIOVEDI' 31 GIUGNO, ore 18, presso "l'Auditorium San Giovanni" la presentazione ufficiale del FIORENZUOLA ai nastri di partenza del CampionatoNazionale di serie D. Sarà presente Marco Torresani allenatore del Fiorenzuola promosso in serie C2 al termine della stagione1989-1990.
Quotidiano LIBERTA' venerdi 25 luglio
" Il primo giorno di raduno è sempre affascinante, nuove facce, sguardi curiosi, il dubbio e la speranza negli occhi dei più giovani, il ricordo verso chi quest'anno non c'è ma che ha permesso a tanti ragazzi di essere qui al loro posto, in serie D dopo un'annata speciale, irripetibile.
Poi tanto caldo, tanto sudore, test atletici e poi da lunedì si fa sul serio per diventare una Squadra. Per conquistare una maglia ma rispettando i propri compagni, sempre pronti ad allungare una mano a chi ne ha bisogno.
Tu chiamale se vuoi emozioni."

Us Fiorenzuola 1922


LA PRESENTAZIONE del FIORENZUOLA 2014-15 - Carlo Gobbi presenterà il nuovo FIORENZUOLA. Dalle colonne della squadra: il Mister Alberto Mantelli e i ragazzi confermati capitanati da Dennis Piva ai nuovi volti. Era serie D anche 25 anni fa, ma si chiamava Interregionale. Era un Fiorenzuola grande e ambizioso come oggi. Nel ricordo di quella magica annata che sancì lo storico salto in SERIE C2 dell'US FIORENZUOLA la società premierà al termine termine della presentazione e prima del buffet finale l'allenatore di quel Fiorenzuola : Marco Torresani.
Proprio il neo-rossonero Ettore Guglieri è stato alle dipendenze di Torresani negli ultimi due anni. Prima a Carpenedolo e poi a Montichiari. Guglieri in pratica è un pupillo dell'esperto tecnico cremonese.

I GIRONI - fare la serie D ha il suo fascino. Per noi di Fiorenzuola, città di confine, sono sempre state attese estive spasmodiche per immaginarsi le papabili avversarie e i tragitti domenicali da dover compiere. Sembra che il Piacenza abbia fatto richiesta esplicita di essere inserito nel girone delle piemontesi. Noi restiamo "in ballo" fra il girone Lombardo-emiliano e il Piemontese-Ligure? Vedremo cosa ne uscirà il 6 AGOSTO, che sembra la data certa della pubblicazione dei raggruppamenti.  

TOGLIERSI ALTRE GRANDI SODDISFAZIONI !
FORZA FIORE !!!

mercoledì 30 luglio 2014

MARCO TORRESANI (Amarcord)

FIORENZUOLA D'ARDA, 25 ANNI FA ...
articolo de LA PROVINCIA di CREMONA del 5 Aprile 1990
La scelta di sposare il progetto ambizioso del Fiorenzuola della famiglia Villa come ultima tappa di una carriera da calciatore ricca di soddisfazioni. Iniziata nel settore giovanile del Torino per poi vestire le casacche di Parma, Brescia, Pistoiese, Foggia e Livorno.
Dalla vicina Cremona sbarca a Fiorenzuola, l'Uomo-squadra, l'uomo-guida dei Rosso-neri in Interregionale. Deve dire addio con anticipo al calcio giocato dopo il grave infortunio nell'amichevole estiva contro il Fanfulla a Lodi in quel maledetto 27 agosto del 1988. Sarà un caso ma senza di lui, nonostante i grandi nomi arrivati in estate su tutti i flop Giuseppe Corti ex serie A e Carlo Della Volpe il Fiore non ingrana. il tecnico lombardo Gibellini viene esonerato e la dirigenza rossonera decide di affidare la squadra a Marco, che chiude al 4° posto alla prima esperienza da allenatore. L'anno dopo, scongiurato dai suoi ragazzi l'esonero di inizio stagione con Seghedoni che non fa nemmeno capolino in Valdarda, inizia una calvalcata trionfale. il FIORENZUOLA allenato da MARCO TORRESANI è capolista assieme alla Valenzana dell'ex juventino Marcchino a cinque giornate dal termine del girone A ligure-piemontese del campionato Interregionale 1989-90. La cavalcata culminata con la storica promozione in serie C2. Un intera città in festa.

Massimo Meani fra i pali, Claudio Pozzi e Agostino Pecorario le ali basse. "Rambo" Ravasi e l'ex granata Fabrizio Spagnuolo marcatori centrali. Il piacentino Fabio Querin in mediana. Esterni offensivi: l'ex canarino Roberto Santini e Tiberio Loda. Attacco della 2P com Stefano Pompini (11 reti) e Massimo Pedrazzini (10 reti) coadiuvati dal pavese Vercesi.
A disposizione il secondo Massimo Burgazzi, lo stopper Andrea Albertazzi, il jolly veneto Cisco, il duttile Armando Quaresmini, Rocco Crippa, i giovani Tacchini e Pellegrini, il bomber toscano Peselli. (Non c'erano regole sui giovani da schierare)
Questo era il imbattibile! il FINLOCAT FIORENZUOLA Campione di Torresani !

INTERVISTA a TORRESANI (clicca qui)


figurine PANINI Marco Torresani ai tempi della Pistoiese in serie B



martedì 29 luglio 2014

TUTTOSPORT ha scritto sull'US FIORENZUOLA CALCO

E' come farci tornare indietro di vent'anni. Negli anni del FIORENZUOLA CALCIO alla ribalta in serie C.
Tutte le testate nazionali ne parlarono. A distanza di tanti anni, grazie alla vittoria del campionato di Eccellenza 2013-14 torniamo a far parlare di noi. "...E l'Italia e gli Italiani ritornano a leggere e a riscoprire il Fiorenzuola.."

TUTTOSPORT celebre testata giornalistica sportiva ha dedicato venerdi 18 luglio un articolo all'US  FIORENZUOLA pronto al grande ritorno in serie D :
" EMILIA FELICE - Il Fiorenzuola ha grandi ambizioni "
i movimenti di mercato, la società e i suoi obiettivi primari, gli uomini agli ordini di mister Alberto Mantelli.

domenica 27 luglio 2014

Il Presidente del Borgorosso Football Club

Avvicinarsi al football per passione o in questo caso per senso del dovere verso la piccola realtà calcistica cittadina dal grande passato. 
Cimentarsi fra mille difficoltà nel gestire una società che rappresenta un piccolo-grande mondo a se stante.
Fatto di impegni economici, di rapporti professionali e umani, di contrasti, di sere passate su una scrivania dietro a coppe e gagliardetti a organizzare e pianificare per dare continuità all'impegno, al progetto, di dare un senso educativo ai pomeriggi dei bambini del paese, di domeniche fatte di speranze e forti emozioni. Non solo domeniche ma tutti i giorni dell'anno. Un impegno, un avventura che traguardo dopo traguardo sfocia in passione smisurata, antropologica.
 
 Cosa spinge un imprenditore di una azienda che fattura tot a spendere tempo, risorse, denaro, energie in un progetto sportivo ? Cosa spinge a rilanciare a perseverare con l'intento di raggiungere un obiettivo: vincere, raggiungere una salvezza.

Borgorosso Football Club metafora di passione che potrebbe essere paragonata alla gloriosa realtà U.s. Fiorenzuola 1922, o all'ambizioso Lentigione, oppure a tante altre del nostro panorama calcistico si zona come il Podenzano (aimè scomparso in estate), ecc.
Penso che nel film comico che poi tanto comico non è sopra citato "il Presidente del Borgorosso Football Club" ci sia la chiave di lettura di molte risposte. Buon Football a tutti!

giovedì 24 luglio 2014

Come te non ce nessuno DENNIS PIVA

Tu sei l'unico al mondo ad aver dato a tanti forti emozioni di calcio vero negli ultimi anni.
Il capitano di sempre DENNIS PIVA. La fascia cucita ancora al braccio anche per la stagione 2014-15, la numero 9 in Rosso-Nero. Oltre 240 presenze con la gloriosa maglia dell'US Fiorenzuola. Quante vittorie e quanti aneddoti potremmo narrare sulla storia di uno dei difensori più forti e soprattutto più attaccati alla maglia che il Fiorenzuola abbia mai avuto. Paragonarlo a Rocco Crippa e agli altri Grandi della storia dell'U.S. è più che  doveroso. Sembra ieri la prima volta di Dennis con la maglia del Fiorenzuola, com debutto in serie D dopo la lunga trafila nel settore giovanile del Piacenza Calcio.
Storie di Cuore e di fatiche quelle di Piva qui da noi. Storie di lacrime dolci: due campionati di Eccellenza vinti in Valdarda, e di lacrime salate: l'essere costretti a dirsi addio nell'estate del 2009.
Il grande ritorno nel maggio 2012 per far parte e a cementare un gruppo di calciatori fantastico capace di risalire in serie D nel giro di soli due anni.
Ci sarà ancora lui ad ergere alla perfezione il fortino Rosso-nero. A impartire al resto della squadra le sagge direttive di mister Mantelli. A lottare come l'ultimo dei Gladiatori contro bomber spietati nelle file di club decisi ad approdare nei professionisti. Ci sarà ancora lui a fare da chioccia al gruppo, a fare crescere i più giovani. Il Capitano, con i suoi trent'anni è nel pieno della maturità calcistica, ed è pronto a cimentarsi nell'ennesima fantastica avventura in Rosso-Nero. I suoi colori. E a dare ancora tanto al Fiorenzuola.
Se tutti avessero le motivazioni e la grinta che ha Dennis in ogni domenica, in ogni seduta di allenamento potremmo davvero sognare il ritorno in serie C. 
 INTERVISTA a DENNIS PIVA anno 2013
DENNIS PIVA
31-05-1984 Piacenza
Difensore
2002-2003 PIACENZA  A  -  -
2003-2004 FIORENZUOLA 1922 D 19 -
2004-2005 FIORENZUOLA 1922 D 28 1
2005-2006 FIORENZUOLA 1922 Ecc nd -
2006-2007 FIORENZUOLA 1922  Ecc nd -
2007-2008 FIORENZUOLA 1922  Ecc nd -
2008-2009 FIORENZUOLA 1922  D 34 1
2009-2010 FIDENZA Ecc nd -
2010-2011 FIDENZA Ecc nd -
2011-2012 FIDENZA D 35 -
2012-2013 FIORENZUOLA 1922  Ecc nd -
2013-2014 FIORENZUOLA 1922  Ecc nd 1
2014-2015 FIORENZUOLA 1922  D ? ?


mercoledì 23 luglio 2014

il FIORENZUOLA si presenta

Al via la preparazione per il campionato 2014-15.
Per Giovedì 31 Luglio alle ore 18, presso la Sala del Consiglio Comunale, è fissata la presentazione alla città della Prima Squadra dell'U.S. Fiorenzuola stagione 2014-15.
Saranno presenti tutti i protagonisti della prossima avventura: calciatori confermati e nuovi acquisti, lo staff tecnico, i presidenti: Pinalli, Pighi e Baldrighi, i dirigenti e gli sponsor SIDERPIGHI e NUOVA CASER.
Giovanni Pighi presidente Rosso-Nero
Dopo il colpo di mercato Guglieri si darà ufficialmente inizio ai lavori per la stagione 2014-15.
Il fatto di non aver smobilitato l'organico che ha trionfato a suon di record nel campionato di Eccellenza Emiliano, con uno degli organici più forti della storia del Fiorenzuola Calcio e l'arrivo di pezzi da novanta quali Guglieri e Piccolo più giovani talenti dai settori giovanili professionistici di Parma, Modena, Reggiana e Cremonese è di grande auspicio per il ritorno in una SERIE D ancora più affascinante rispetto agli altri anni. 
Una SERIE D vicinissima alla defunta C2, vetrina nazionale dei giovani. 
Mister Mantelli è pronto a impartire le direttive ai suoi ragazzi, curando la preparazione assieme a Giovanni Berzioli, nei minimi particolari come sempre.
Mancano alcune pedine per completare un gruppo COMPETITIVO che può già garantire al tecnico di Parma un ventaglio di scelte tattiche davvero interessanti. 
Già detto dell'attacco micidiale composto da tre centravanti del calibro di: Luca Franchi, Michele Piccolo (grande ritorno) e Andrea Lucci, sarà un Fiore a trazione anteriore con gol e spettacolo assicurati. Un potente reparto offensivo davanti ad un centrocampo di qualità e a una difesa che può ancora contare su uno dei portiere più forti dello scorso campionato di Eccellenza Marco Valizia e di un baluardo come Dennis Piva, Capitano vero, prossimo alle 250 presenze in Rosso-nero.
Un organico che raggruppa i migliori calciatori della nostra provincia, quella di Piacenza. 
Fogliazza, Franchi, Lucci, Piva, Ratti, il fiorenzuolano Mazzoni, Guglieri e questo ci rende ancora più orgogliosi. Una squadra, una società fatta in casa nostra pronta a misurarsi con realtà molto blasonate.
Nell'attesa della compilazione dei gironi e delle prime uscite ecco la lista dei convocati :

PORTIERI : Marco Valizia (95), Pier Filippo Colacicco (97), Comune (97).
DIFENSORI : Nicolhas Campana (96), Dennis Piva (84), Marco Fogliazza (91), Filippo Maria Donati (95), Aldrea Petrelli (85).
CENTROCAMPISTI : Nicola Mazzoni (94), Pietro Pighi (97), Gardinali (97), Ettore Guglieri (84), Giuseppe Casisa (85), Alessandro Sessi (91), Lorenzo Ratti (95), Giordano Vaccari (95), Mattia Masseroni (96), Kledian Keqi (97).
ATTACCANTI : Luca Franchi (86), Michele Piccolo (85), Andrea Lucci (89), Amilcare Caporali (97).

L'AGENDA ESTIVA ROSSO-NERA:
7 Agosto: FIORENZUOLA-Piacenza, il "classico" che si ripeterà quasi di certo nel primo turno Coppa e in campionato.
13 Agosto: ospitiamo in gara amichevole il Pallavicino degli ex Andrea Ciceri e Simone Cerati.
20 Agosto: gara amichevole a Carpaneto contro la Vigor neo-promossa in Promozione.

27 Agosto: 1° turno di Coppa Italia di SERIE D.
7 Settembre: prima di campionato di SERIE D.
la nostra città ..LA NOSTRA BELLA FIORENZUOLA !

lunedì 21 luglio 2014

il mediano venuto da lontano GIUSEPPE CASISA

Ricordo con quanto sconforto (e invidia) appresi della notizia dell'annuncio dell'ingaggio di GIUSEPPE CASISA da parte dei nostri cugini d'oltre confine. Con il centrocampista siciliano ex serie C la squadra di Mantelli raggiunse la salvezza nel campionato di serie C. Noi dovemmo dire arrivederci dalla serie D. Nella lontana e remota Sicilia, e più precisamente a Vittoria, l'ex leader del centrocampo del Fidenza è in rotta. Parte la trattativa dei dirigenti Rosso-neri e due anni dopo esatti, Casisa approda a Fiorenzuola. Sogno pulp, il sogno proibito che si avvera. Casisa è il colpo di mercato della sessione invernale messo a segno dal Fiorenzuola per difendere il primo posto nel campionato di Eccellenza e vincere il duello con il Lentigione dei Rockefeller emiliani.
La promozione dalla Seconda divisione Lega Pro alla Prima con la maglia del Varese del presidente Antonio Rosati nell'annata 2008-09 (31 presenze con 2 reti). La serie C1 a Pagani. Un curriculum ricco di successi e soddisfazioni nel calcio professionistico italiano per il nostro neo-acquisto.
Casisa ha ripagato i dirigenti Rosso-neri mettendo sul piatto tutta la sua classe e la sua esperienza.
A Fiorenzuola ha ritrovato tanti suoi ex commilitoni consolidando un gruppo già fantastico e aggiungendo quello che mancava al potente e fantastica Ferrari messa assieme dal Ds Guarnieri e da mister Mantelli. Con il Beppe nel motore il Fiorenzuola ha continuato la sua marcia inarrestabile verso la vittoria del campionato.
Il ragazzo di Palermo ha giganteggiato a centrocampo tessendo gioco, impacchettando assist tracciati sulla carta millimetrata per bomber Franchi e C., realizzando reti importanti. Dominatore della linea mediana a tutto tondo. Il Rosso-nero gli dona tantissimo ma dopo essersi messo in mostra quanti club avevano messo gli occhi su di lui. L'accordo raggiunto dalla società Rosso-Nera con il dominatore di centrocampo vale quanto aver riempito la casellina del mercato in entrata del Fiorenzuola con un rinforzo di grido.
la presentazione del colpo di mercato invernale 2014: Beppe Casisa al FIORENZUOLA

GIUSEPPE CASISA
05-11-1985 Palermo
Centrocampista
2003-2004 FINCANTIERI CALCIO D 30 2
2004-2005 GALLIPOLI CALCIO D 15 3
2005-2006 GALLIPOLI CALCIO C2 7 1
2006-2007 GALLIPOLI CALCIO C1 5 -
2007-2008 A.S. VARESE C2 30 1
2008-2009 A.S. VARESE C2 31 2
2009-2010 F.C. CANAVESE C2 30 1
2010-2011 PAGANESE CALCIO C1 24 1
2011-2012 REAL AVOLA Ecc 9 1
12/2011 FIDENZA D 17 2
2012-2013 RIBERA 1954 D 22 1
2013-2014 CITTA' DI VITTORIA Ecc nd -
12/2013 FIORENZUOLA 1922 Ecc nd
2014-15 FIORENZUOLA 1922  D ? ?

Giuseppe Casisa ai tempi del Paganese



sabato 19 luglio 2014

FIORENZUOLA bella

FIORENZUOLA D'ARDA bella.. ma bella bella.
Bella con le sue piazze, le vecchie case popolari del centro, la via Emilia che la taglia in due, le sue ville, il verde, la sua gente, le sue contraddizioni, lo stadio, la sua gloriosa Squadra di Calcio.
bella FIORENZUOLA.
Calcio.. storia ..e passione ROSSO-NERA
Fiorenzuola antica ..Fiorenzuola bella

mercoledì 16 luglio 2014

il più temuto ..il Cartello del gol di LUCA FRANCHI

Per LUCA FRANCHI sarà il settimo campionato con la maglia dell'U.S. FIORENZUOLA 1922.
Un ragazzo di 28 anni che non ha bisogno di presentazioni dalle nostre parti. Quel ritorno di fiamma dell'estate 2012 con la società di via Campo Sportivo n.1 a scommettere ancora una volta su di lui dopo un lungo stop di inattività durato un anno. Scommessa vinta a suon di gol. Luca Franchi, storia calcistica di un talento segnata da fragilità e tanti episodi avversi. Disubbidienza creativa di un folle del gol. Genio del gol e sregolatezze in passato ma con quegli equilibri trovati sotto la guida di mister Mantelli e grazie ai compagni di una vita Luca è maturato ed pronto a combinarne delle belle anche nella prossima avventura in serie D.
Sembra ieri quando un giovane calciatore alle prime armi approdò per la prima volta al Fiorenzuola dalla Pontenurese appena retrocessa dal campionato di Eccellenza alla Promozione assieme ai suoi maestri di sempre: Roberto Alberici e Marco Dallagiovanna. 
Ne sono passati di anni, Luca è cresciuto, e il vizio del gol non lo ha mai perso. Sono 112 i gol realizzati in carriera, e ben 79 sono quelli con la maglia del Fiorenzuola. Alcuni dei quali hanno lasciato ricordi memorabili nelle zucche della gente di Fiorenzuola. 122 gol e se proviamo a considerare i lunghi stop dovuti ai gravi infortuni avuti la media-goal dell'attaccante piacentino è esorbitante. Sono numeri da capogiro.
Quando stacca per colpire di testa sembra abbia dei trampoli sotto le scarpette. Devastante negli ultimi venti metri è stato per anni il terrore delle retroguardie emiliane. Un incubo vestito di rosso e nero. Un bomber un pò alla Pompini per la fame di gol un po alla Bertelli per la classe. Un mostro del gol.
Fiorenzuola 2013-14 promosso in serie D. Baffetti da latino-americano o alla Bertelli? Al termine della stagione monstre del Fiorenzuola Campione, Franchi è vice-capocannoniere del girone con 22 gol inferti alle squadre avversarie in 26 gare disputate. Ha battuto così il suo record di centri stagionale (19 in 19 gare della stagione 2010-11) ed eguagliato gli storici principi del gol nella storia del Fiorenzuola: Danilo Bertelli e Claudio Clementi. Un killer da area di rigore fra i più spietati. E allora non occorre spostarsi con la fantasia negli angoli più malfamati di Medellin, Città del Messico o Bogotà perchè avremo ancora per almeno un anno nella nostra batteria di attaccanti  un autentico bomber seriale. Luca assieme ai compagni di reparto: Andrea Lucci e Michele Piccolo andrà a formare il temuto Cartello del goal Rosso-nero. Il pollice verde da giardiniere da conciliare con la sua grande passione: l'arte del fare gol. L'essenza del giuoco del Calcio. Siamo certi che Franchi è ancora pronto a spingere sul grilletto, a scalare le classifiche cannonieri. E' ancora deciso a scardinare le porte avversarie, ad "abbindolare" inesauribili mastini difensivi, a violentare le retroguardie rivali, a fare ciò che vuole di stopper cacciatori di taglie e guardiani-portieri, a dare dispiaceri a chi tenterà di fermarlo (invano) ..a regalare tante fantastiche reti e e tante magnifiche domeniche a chi ha nel cuore i colori Rosso-Neri del Fiorenzuola. Avversari avvertiti.
LUCA FRANCHI
1-04-1986 Piacenza
Attaccante
2003-2004 PONTENURESE Pro 2 1
2004-2005 PONTENURESE Pro 27 7
2005-2006 FIORENZUOLA 1922 Ecc 16 4
2006-2007 FIORENZUOLA 1922 Ecc 28 12
2007-2008 FIORENZUOLA 1922 Ecc 24 14
2008-2009 FIORENZUOLA 1922 D 30 11
2009-2010 CARPI FC 1909 D 9 5
2010-2011 ACQUI CALCIO 1911 D 5 1
2010-2011 FIDENZA Ecc 19 19
2011-2012 inattivo - - -
2012-2013 FIORENZUOLA 1922 Ecc 26 16
2013-2014 FIORENZUOLA 1922 Ecc 28 22
2014-2015 FIORENZUOLA D ? ?
spietato bandito da area di rigore Luca Franchi

lunedì 14 luglio 2014

The Fox MARCO FOGLIAZZA

Difensore duttile e versatile ha dato la sua disponibilità a misurarsi ancora con la maglia del Fiorenzuola  nel prossimo campionato di serie D.
Impiegato da laterale difensivo o al centro della retroguardia rossonera, ha garantito un grosso aiuto a Valizia e a Capitan Piva. Impeccabile prestazione nel big-match di Lentigione. Ragazzo tutta tecnica, grinta e impeto. Forse fin troppo impeto. Bisogna cercare di correggere il tiro per quanto riguarda i cartellini. In questi due anni a Fiorenzuola il biondo difensore piacentino, ha fatto valere pure le sue doti balistiche e i suoi centimetri realizzando in questa stagione le reti pesantissimi contro la Centese e il San Felice. Gol fondamentali che ci hanno evitato sconfitte che avrebbero potuto riaprire i giochi-promozione a favore del Lentigione. 
Nonostante la giovane ha già ottenuto due promozioni dall'Eccellenza alla serie D. Una da noi (bellissima) e l'altra nell'annata 2010-11 dalle sue parti, nelle file del BettolaSpes del presidente Pietro Tacchini e di mister Arnaldo Franzini dando allora un grosso dispiacere a mister Mantelli e a Piva suoi avversari al Fidenza. Specializzato nel vincere non solo campionati ma anche tornei estivi compone, assieme a Sessi e compagni un gruppo di squadra davvero unito.
Forza Grande Fox !

domenica 13 luglio 2014

Sarà la nostra 15esima volta in SERIE D


La nostra prima volta in SERIE D risale all'annata 1983-84. Dopo una vita di campionati quasi anonimi fra Prima Categoria e Promozione fu come scoprire un mondo nuovo. Allora era chiamata Campionato Interregionale.

La stagione 2014-15 che si avvicina sarà la nostra partecipazione numero 15 alla serie D.


...Un po di numeri e curiosità in Rosso e Nero :

Aspettando la compilazione dei gironi, fra indagini google maps e toto-girone da Bar Sport (o Commercio?) Salvo fallimenti, rinunce e ripescaggi tanto frequenti di questi tempi: Piacenza, Crema, Fidenza, San Colombano, OltrepoVoghera e Castiglione delle Stiviere sono paesotti e città più prossimi a noi in termini di chilometraggio geografico. Chiamateli Derby (soprattutto con Fidenza e Piacenza) se vi pare :)

La quota di iscrizione al campionato di serie D è di 50.000 euro. Quasi bazzecole rispetto alla fideiussione di 400.000 euro richiesta per l'iscrizione alla prossima serie C. Fare dunque attenzione agli acquisti, a non rafforzarsi troppo, perchè se si lotta per il vertice si rischia poi di dover abdicare/rinunciare ad un sogno per gli elevati costi di una serie C che è diventata sempre più roba da paperon-de-paperoni, roba d'elité per ricchi. 

Dennis Piva e Luca Franchi (come l'indimenticabile Rocco Crippa) sono alcuni dei pochi calciatori nella storia dell'Us Fiorenzuola ad avere vinto due campionati in Rossonero.

3 anni consecutivi sulla panchina del Fiorenzuola, non sono poco. La storia racconta di Presidenze e piazza esigenti a Fiorenzuola. Il cambio a fine stagione era quasi scontato. Con l'era Pinalli c'è stata un'inversione di marcia. Un apertura alla stabilità. Si iniziò con Luigi Galli (rimasto in sella per due anni e mezzo) poi Massimo Perazzi vicinissimo a chiudere tre anni di panchina, se non ci fosse stato l'avvicendamento con Natalino Gottardo.
Alberto Mantelli può entrare nella storia dell'Us Fiorenzuola superando Galli e Perazzi e avvicinandosi al periodo più lungo di guida tecnica sulla panchina Rossonera degli ultimi 50 anni detenuto dal parmigiano Mauro Masi (1982-83, 1983-84, 1984-85, 1985).

i nostri CAMPIONATI in SERIE D :
1983/84 - Interregionale gir.D 4°/16
1984/85 - Interregionale gir.C 5°/16
1985/86 - Interregionale gir.D 6°/16
1986/87 - Interregionale gir.B 7°/16
1987/88 - Interregionale gir.E 4°/16
1988/89 - Interregionale gir.C 4°/18
1989/90 - Interregionale gir.A 1°/18 (promozione)
2002/03 - Serie D girone A 13°/18 (play-out)
2003/04 - Serie D girone A 6°/18
2004/05 - Serie D girone D 17°/18 (retrocessione)
2008/09 - Serie D girone D 3°/18 (play-off)
2009/10 - Serie D girone B 14°/18 (play-out retrocessione)
2010/11 - Serie D girone D 11°/18
2011/12 - Serie D girone B 19°/20
2014/15 - Serie D girone ?
vedi qui: cronologico di tutti i campionati disputati dal MAGICO FIORE

venerdì 11 luglio 2014

punto fermo ALESSADRO SESSI

Una conferma che vale quanto un acquisto di grido. Un colpo di mercato davvero importate.
ALESSANDRO SESSI guiderà ancora il centrocampo Rosso-Nero nel prossimo campionato di serie D 2014-15. Nonostante le tante sirene di mercato, la società di via Campo Sportivo 1 è riuscita a trovare l'accordo con il forte mediano di Guastalla. Per rendimento, costanza, disciplina e tecnica, Sessi è stato a mio parere personale il miglior calciatore del Fiorenzuola della memorabile stagione 2013-14.
Voluto dal Direttore Sportivo Mariano Guarnieri nell'estate del 2013, l'ex centrocampista della Primavera del Mantova e del Crociati Noceto di Torresani ha sorretto la linea mediana disegnata da Alberto Mantelli in un crescendo di tecnica e personalità. Scarpette Adidas nere o rosse ai piedi, sono ogni domenica tocchi d'oro per i compagni. Sessi è stato e sarà l'Uomo d'ordine il  fulcro di centrocampo  anche nella prossima affascinante avventura in serie D del Fiorenzuola. Alessandro Sessi assieme a capitan Piva e agli altri vererani sarà parte della colonna portante del nuovo organico Rosso-nero.

ALESSANDRO SESSI
6-01-1991 Guastalla (RE)
Centrocampista
2010-2011 CROCIATI NOCETO C2 12 -
2012-2013 FIORENZUOLA 1922 Ecc 30 -
2013-2014 FIORENZUOLA 1922 Ecc 32 1
2014-2015 FIORENZUOLA 1922 D ? ?

martedì 8 luglio 2014

the Better ALBERTO MANTELLI

ALBERTO MANTELLI maestro di vita a Fiorenzuola ..the better
Nostro avversario ai tempi della serie C quando, in prestito dal Parma era titolarissimo (nonostante la tenera età) nel Trento di Alberto Cavasin, a guardia della porta difesa da un certo Francesco Toldo.
Con quanta insistenza si leggeva sui quotidiani di allora dell'interesse del Fiorenzuola per Mantelli. Mai riusciti a portarlo in Valdarda, ritrovandolo da roccioso avversario nei nostri ultimi anni di serie C1, durante i suoi trascorsi nella Pistoiese e nel Cesena. Una carriera da calciatore professionista lunga e importante.
E pensare che quando fu annunciato pensai: con una squadra costruita per vincere come quella del Fidenza di qualche anno fa come si fa a non vincere un campionato? Alla fine, con i risultati alla mano e il gioco espresso visto al Comunale, anche i più scettici, i più pessimisti e dubbiosi si sono dovuti ricredere.
Rigore e puntiglio nelle sedute di allenamento. Partite preparate alla perfezione. Domeniche vissute da tarantolato, in piedi a bordo campo, su quel limite di linea della panchina da non oltre passare come a dire: io sono qui con voi ragazzi, a darvi la carica, a spingervi a mettere in pratica il duro lavoro settimanale. Bisogna vincere. Spronare, correggere, dare disposizioni. Insegnare il gioco del Calcio. Il credo di mister Mantelli ogni santa domenica. Poche chiacchiere, tanti fatti. Una passione per il Calcio smisurata. 4-3-3 o 4-4-2 ? Con lui il Fiorenzuola ha fatto vedere un grande Calcio, spettacolare, offensivo e raggiungendo risultati veramente importanti. Dopo la totale ricostruzione della squadra nell'estate 2012, nel giro di soli due anni Mantelli, si è rimboccato le maniche ed è riuscito a plasmare un gruppo vincente capace di centrare il ritorno in serie D con un anno di anticipo sui programmi fissati come picchetti dalla società di via Campo Sportivo 1. Vincitore del premio miglior allenatore di categoria, il tecnico di Parma si appresta ora ad affrontare una nuova avventura, ancora più affascinante nell'anticamera del calcio professionistico italiano, alla guida di un gruppo collaudato di ragazzi fantastici. the better !

intervista ad Alberto Mantelli

ALBERTO MANTELLI
05-10-1971 Parma
Difensore
1990-1991   PARMA   A -  -
1991-1992 TRENTO C2 36 3
1992-1993 TRENTO C2 32 4
1993-1994 POTENZA C1 32 -
1994-1995 CREVALCORE C1 31 -
1995-1996 F.C. MODENA C1 28 1
1996-1997 PISTOIESE CALCIO C1 20 1
1997-1998 A.C. CESENA C1 33 1
1998-1999 A.C. CESENA B 28 -
1999-2000 A.C. CESENA B 35 -
2000-2001 A.C. CESENA B - -
2001-2002 SALERNITANA 1919 B 0 -
04/2002 A.C. REGGIANA C1 3 -
01/2003 SORA C1 5 -
2003-2004 SORA C1 31 1
2004-2005 IVREA C2 16 1
10/2005 MASSESE C1 10 -
2006-2007 FIDENZA D ? ?
2007-2008 FIDENZA Ecc ? ?

ALLENATORE:
2008-2009 FIDENZA Juniores
2009-2010 FIDENZA Ecc 3° (subentrato)
2010-2011 FIDENZA Ecc 2° play-off e Coppa Italia
2011-2012 FIDENZA D 9°
2012-2013 FIORENZUOLA Ecc 4°
2013-2014 FIORENZUOLA Ecc 1° (promozione)
2014-2015 FIORENZUOLA D 

domenica 6 luglio 2014

Dalla parte dei forti ANDREA PETRELLI

Vestirà ancora magicamente la casacca Rosso-nera nella stagione 2014-15 ANDREA PETRELLI.
Il jolly salsese classe 1985, colpo di mercato della scorsa estate 2013 si è rivelato il valore aggiunto del fantastico gruppo di mister Mantelli. Quasi 300 battaglie vissute fra campionati di serie D ed Eccellenza. Prodotto del settore giovanile del Parma, allenato in giallo-blu dal vice del CT della nazionale: Gabriele Pin, è poi passato al Fidenza per poi sbarcare in Valdarda lo scorso anno. Petrelli è eleganza. Calciatore fra i più forti della categoria che per tecnica, corsa e grinta rappresenta un punto cardine nello scacchiere di Alberto Mantelli. Andrea Petrelli fra i più forti calciatori in Rosso-nero degli ultimi anni. Pech, è per indole come il Petrelli Sergio della storica Lazio, uno che non va mai per il sottile, uno che non molla mai. E per la prossima stagione, che segna il nostro ritorno in serie D (il nostro Mondiale) ce ne vorrebbero 11 come lui in campo ogni domenica!
Grinta e Cuore Andrea Petrelli
Andrea Petrelli assieme a Coghi della Fidentina