giovedì 22 giugno 2017

EMILIO TONOLI : L’evoluzione dell’atleta pensante

Ha contribuito alla crescita di Alessandro Vagge, portiere bresciano classe 1996, protagonista della salvezza del Fiorenzuola nella stagione 2016/17. Partecipare alle sedute di allenamento di Tonoli è uno spettacolo.

Tonoli e i Numero 1 del Calcio: diploma di perito industriale. Difende i pali nei campionati dilettanti fino all'età di 38 anni. Inizia ad allenare i portieri nel 1997 nella società calcistica della sua città il Fanfulla, prima nelle giovanili e poi in Serie D con Alberto Spelta e Corrado Verdelli. Pubblica il libro “L’evoluzione dell’atleta pensante” con video didattici correlati. Passa alle giovanili dell'Inter, poi la chiamata della Ternana in serie B, torna all'Inter, poi la parentese alla Cremonese e in seguito 4 anni all'Albinoleffe in serie B dove "forma" il futuro azzurro Federico Marchetti. Gustinetti lo porta poi allo Spezia, allena poi nella Pergolettese e nel Pro Piacenza ritrovando il talento di Ermanno Fumagalli (ex Fiorenzuola e Fanfulla).

Elabora: il concetto di "Angolo di spinta sulla parata". Studio realizzato in collaborazione con il Professor Massimo Giuriola dell'Università degli Studi di Pavia;  il concetto di "Triangolo difensivo", basato su principi geometrici e attraverso il quale il portiere elabora e perfeziona la sua posizione rispetto alla palla, "Il portiere come atleta pensante".

EMILIO TONOLI offrirà il suo prezioso contributo all'US FIORENZUOLA CALCIO 1922 anche per la stagione 2017/18.

Nessun commento:

Posta un commento